venerdì 8 ottobre 2021

TORNA ECOFESTA!

 Noi ci siamo! 

Dopo lo stop delle ultime due edizioni, torniamo a incontrarci in sicurezza, per fare festa e condividere pensieri, idee, proposte per il bene comune e per il futuro.

Sarà un momento particolare per tutti noi. La prima edizione senza Flavio Mariani, A lui è dedicata questa nuova edizione, a lui, al suo impegno, alla sua passione e amore per la natura, al suo esempio, al suo desiderio e speranza in un mondo migliore e più giusto per tutti. 

Non mancheranno le tradizionali castagne, l'intrattenimento, i libri, le attività per i bambini e le mostre. Con noi le associazioni e la Ciclofficina Contromano. 

Qualche chiacchiera con Eleonora Evi europarlamentare e co-portavoce nazionale di Europa Verde e Domenico Vito Observer COP. Climate Leader, Climate reality project EU team italy. 
Ci sarà anche un momento di confronto e scambio con i nostri Assessori Giovanni Giuranna e Anna Varisco e con il Sindaco Ezio Casati. 

Vi aspettiamo!

giovedì 30 settembre 2021

Piano per il DIRITTO allo studio

Una riflessione a valle del Consiglio Comunale dell'altra sera 


Dopo due faticosi anni scolastici segnati dalla pandemia, il 13 settembre, bambine, bambini e adolescenti sono rientrati a scuola portando sui banchi molte nuove fragilità.

 L’educazione è prima di tutto fare esperienza, è necessario quindi fare ritorno in una scuola ripensata e accogliente in cui ragazzi e ragazze siano protagonisti attivi dei processi di apprendimento. Il nuovo anno scolastico è l'occasione per ricominciare con una nuova scuola in cui si possano sperimentare metodi alternativi alla lezione frontale, favorire lo sviluppo delle competenze interpersonali e sfruttare le opportunità offerte dalla tecnologia per supportare nuovi modi di insegnare e apprendere.

Con l’evolversi dell’emergenza sanitaria, la scuola si è trovata a dover affrontare nuove problematiche educative, a gestire complicate dinamiche relazionali e ad affrontare situazioni di disagio molto complesse.

Le relative restrizioni delle relazioni sociali hanno portato in tante persone un aumento del senso di isolamento, a volte di stress o di disagio, e, insieme, il bisogno di molti di ritrovare fiducia, ascolto, attenzione e supporto.

Per far fronte a queste nuove dinamiche, sono stati messi a punto una serie di interventi atti a sostenere insegnanti, famiglie e ragazzi in questo momento di difficoltà.

Le attività denominate Sportelli d’ascolto utilizzano il modello del counseling e hanno come obiettivo fondamentale di sostenere i ragazzi nel percorso di crescita offrendo loro opportunità, strumenti e conoscenze che li aiutino a fronteggiare le fisiologiche fasi di malessere legate all’età.

E’  inoltre importante un servizio sperimentale di counseling e consulenza pedagogica a sostegno delle famiglie degli alunni delle classi 4 e 5 delle scuole primarie come spazio di ascolto e consulenza finalizzato a fornire un aiuto concreto a coloro che stanno attraversando una difficoltà relazionale o scolastica con i propri figli e dando un sostegno alla genitorialità che è stata messa molto in difficoltà dalla pandemia.

I temi che legano la proposta del Piano al diritto allo studio, tengono conto dei principali argomenti su cui lavorano le istituzioni scolastiche: l’ampliamento e sviluppo delle competenze di cittadinanza digitale; la lotta alla povertà educativa; la promozione dell’inclusione scolastica e della partecipazione attiva; la promozione del benessere a scuola; la sensibilizzazione sul tema della corretta alimentazione; la promozione delle legalità; la prevenzione e contrasto al bullismo e al cyberbullismo; l’educazione alla cittadinanza, alle differenze, alla sostenibilità ambientale e alla memoria.

Crediamo che sia fondamentale poter arricchire l’offerta formativa attraverso le realtà associative presenti e radicate sul territorio con l’ausilio di volontari che portano il loro sapere all’interno delle nostre scuole.

Dare spazio a queste realtà vuol dire favorire un rapporto tra soggetti che esercitano le proprie attività dove vivono quotidianamente e fa sì che gli studenti possono incontrare questi soggetti anche in altre occasioni.

Creare rete e rapporti significativi vuol dire anche questo e siamo convinti che, in questo modo si vuole stimolare forme di partecipazione che per noi sono un aspetto importante per la nostra cittadinanza.

la consigliera Ilaria Tominetti

martedì 31 agosto 2021

Eutanasia legale: anche da noi puoi firmare per il referendum



Anche presso la nostra sede di via Rotondi 71 a Paderno Dugnano si può firmare per il REFERENDUM SULL'EUTANASIA LEGALE.

Ti aspettiamo 
SABATO 4 SETTEMBRE DALLE ORE 9,30 ALLE 12,00.

Possono firmare i cittadini residenti nel comune di Paderno Dugnano e anche coloro che risiedono in altri comuni.
 
Ricordati di portare con te un documento di identità valido.

 

venerdì 13 agosto 2021

Gino Strada ci lascia troppo presto, l'impegno per la pace è la sua eredità

La lista civica Insieme per cambiare di Paderno Dugnano partecipa al dolore immenso per l'improvvisa scomparsa di Gino Strada, medico coraggioso, fondatore di Emergency, costruttore di una società più giusta in cui la salute sia opportunità per tutti.

Ci resta la sua eredità da raccogliere e portare avanti: l'impegno determinato per bandire le guerre dalla faccia della terra e realizzare la pace.

Ciao, Gino!

Video della consegna del Nobel Alternativo a Gino Strada