lunedì 1 giugno 2015

CROLLO DELL'AFFLUENZA ELETTORALE: SERVE UNA SVOLTA PER FAR RINASCERE LA PARTECIPAZIONE


Lucio Fontana, Testa di Medusa (1948-54)

Il 25 maggio dell'anno scorso alle elezioni comunali di Paderno (primo turno) ha votato il 70,93% degli aventi diritto. Ieri a Bollate l'affluenza non ha raggiunto il 50% (vedi sito del Comune di Bollate).

I dati delle Regionali sono impressionanti: 52,2% ieri rispetto al 58,6% delle Europee dell'anno scorso. Quelli delle Comunali sono in genere più alti (Bollate sorprendentemente si allinea con il dato delle Regionali).

Questa "fotografia" mostra impietosamente la disaffezione verso il voto: serve urgentemente una svolta politica che favorisca il coinvolgimento e la partecipazione. Almeno a Paderno Dugnano vogliamo cominciare a rimettere al centro la partecipazione?!

Durante il Consiglio Comunale del 18 dicembre Insieme per cambiare aveva proposto un ordine del giorno sulla partecipazione che è stato incredibilmente bocciato perché la maggioranza... era d'accordo (!) e già stava lavorando ad una proposta quadro sul tema (questo il nostro commento a caldo).

Da quel giorno sono passati quasi sei mesi e le sedi di Quartiere sono state tenute vergognosamente chiuse e di provvedimenti sulla partecipazione non si è vista neanche l'ombra.

Ma vogliamo renderci conto che in questo modo si spegne la democrazia?!

Nessun commento:

Posta un commento