giovedì 9 febbraio 2017

APRILE SI AVVICINA E LA TRAMVIA MILANO-LIMBIATE RISCHIA LA CHIUSURA


Dopo che gli hanno portato via i soldi del finanziamento per la riqualificazione, per sanare, in parte i conti dell’EXPO, ora la tramvia Milano-Limbiate rischia, il prossimo aprile, la chiusura.
Chiusura che, in assenza di un piano di riqualificazione, potrà essere definitiva.
Regione Lombardia e il Comune di Milano nello scorso mese di novembre hanno dichiarato di essere disponibili a presentare un piano di riqualificazione, così come richiesto dall’Ustif (Ufficio speciale trasporti impianti fissi), ma ad oggi, come ci risulta, nulla è stato fatto.
Il tempo rimasto è poco, con la chiusura della tramvia quello che aspetta gli utenti di questo servizio è questo:


Come Insieme per Cambiare da sempre abbiamo seguito quello che succedeva intorno alla riqualificazione della tramvia e con il nostro rappresentante in Consiglio Comunale, nel febbraio del 2015, abbiamo presentato un ordine del giorno contrario, all’allora intenzione del Ministro Lupi di dirottare i soldi stanziati per la riqualificazione ad EXPO, ordine del giorno respinto dalla maggioranza.

Ora è indispensabile che gli utenti della Tramvia Milano-Limbiate, ma anche chi abita lungo la tratta e magari la utilizza saltuariamente, ma riconosce la necessità di avere una tramvia moderna ed efficace, si facciano sentire, per questo vi invitiamo a partecipare, sostenere e divulgare questa iniziativa.




Basta poco: un cartoncino (non è necessario che sia rosso) una forbice, un cordoncino e la volontà che il tram Milano - Limbiate continui ad esistere.

Aiutateci a diffondere il più possibile questa iniziativa, inviando la locandina a tutti i vostri amici ed invitandoli ad aderire.

Più cuori saranno appesi, più possibilità ci saranno che la tramvia non chiuda.

Per chi volesse divulgare manualmente l’iniziativa può stampare questa locandina (biano/nero).

Nessun commento:

Posta un commento