martedì 22 maggio 2018

CAMBI DI “CASACCHE” ALL’INTERNO DEL CONSIGLIO COMUNALE





Domenica scorsa è finito il campionato di calcio di serie A e ora inizia il calcio mercato.

Così come per lo sport più popolare d’Italia anche all'interno del Consiglio Comunale di Paderno Dugnano si è aperto il mercato estivo.

Cambio alla guida del Comune: Alparone ha lasciato Paderno Dugnano attratto da un più lusinghiero “campionato”, la Regione; al suo posto a condurre l’Amministrazione comunale sino alla fine della legislatura è stato chiamato il vicesindaco Bogani.

Si rafforza notevolmente la squadra della Lega, in testa alle elezioni di marzo, duplicando i propri rappresentanti con l'"acquisto" di due nuovi Consiglieri, Rienzo Francesco e Mosconi Mario, provenienti dalle file di Progetto Paderno Dugnano.

Consiglieri non nuovi a cambio di “casacca” durante questa Amministrazione: quarta volta per il Consigliere Rienzo, entrato in Consiglio grazie all'elezione tra le file della Lista Di Maio-Vivere Paderno, abbandonando poco dopo la lista Di Maio per creare la propria squadra Vivere Paderno,  trasferitosi successivamente a Progetto Paderno Dugnano ed ora, forse definitivamente, alla Lega.
Tre i cambi di casacca invece per il Consigliere Mosconi, eletto con i colori di Forza Italia, passato poi alla squadra di Progetto Paderno Cresce ed approdato ora alla Lega.

Ora il “comunale-mercato” si sposta sul fronte di chi deve vestire le due nuove maglie di Assessore:  in pole position il Consigliere Tagliabue Simone, della lista Paderno Dugnano Cresce, per quella al Bilancio; più difficile individuare chi prenderà la maglia di Assessore al Commercio (certamente una donna ma ancora non è trapelato nessun nome, né da quale “squadra” arrivi).

Nessun commento:

Posta un commento