martedì 16 febbraio 2016

PADERNO, NUOVA STAZIONE: NON AVETE PENSATO ALLE BICI?




Immaginate un posto dove poter parcheggiare in tutta sicurezza la vostra bicicletta, lasciare casco, guanti e vestiti in un armadietto, gonfiare le ruote ad una pompa con aria compressa, lavare la bici in un bike wash, ricevere informazioni in tempo reale su orari di treni e autobus, fare una doccia dopo aver pedalato...

Bello vero? 

I fortunati che possono beneficiare di questa meravigliosa realtà sono gli abitanti di Malmö (Svezia), dove due anni fa è stato inaugurato il Bike&Ride Malmö Central, un parcheggio per oltre 1500 biciclette, sotto la stazione degli autobus e collegato direttamente con le piattaforme dei treni. 



 
Nella nostra città lunedì 8 febbraio, in Aula Consiliare, è stato presentato in Commissione Territorio e Servizi il progetto esecutivo della nuova stazione ferroviaria di Paderno. L’Ing. Vitiello, Direttore dei Lavori Ferrovie Nord, non sapeva se gli ascensori avrebbero potuto ospitare una bicicletta... Si è parlato di posti auto, ma non di parcheggio per biciclette!
 
Queste due notizie ci fanno capire quanto poco lungimiranti siano i nostri amministratori nel progettare il nostro futuro

Con tutte le problematiche che abbiamo relative all’inquinamento ambientale non è giustificabile non fare assolutamente nulla per facilitare una mobilità sostenibile

E dire che non ci si aspetta una visione come quella svedese – per noi come minimo fantascientifica!
Sarebbe un apprezzabile ‘buon inizio’ poter disporre di un semplice parcheggio per le biciclette coperto e magari custodito o vigilato da telecamere, e di poter accedere con facilità ai binari e ai convogli anche con le bici.  

Anche questo è fantascienza?


 

Nessun commento:

Posta un commento