domenica 26 gennaio 2014

Piano per il raccordo formazione - lavoro

Il raccordo scuola lavoro è ancora troppo debole. È necessario investire in questa direzione, mettendo mano al raccordo Comune e Scuole del territorio, coinvolgendo AFOL, le imprese locali e gli artigiani.
  • Avviare un tavolo di confronto e programmazione con le scuole secondarie di primo grado, AFOL e la formazione professionale locale, le scuole secondarie di primo grado della zona, e le rappresentanze di imprese, artigiani e commercianti facenti riferimento Unità Operativa per lo sviluppo del lavoro, dell’impresa e del commercio 
  • Verificare i fabbisogni e definizione di un piano strategico per una migliore qualificazione dell'orientamento e integrazione dei piani di offerta formativa, maggiori opportunità di scambio tra scuola e lavoro e un incremento delle opportunità di tirocinio presso le realtà locali.

Nessun commento:

Posta un commento