mercoledì 13 maggio 2015

NUMEROSE COCCINELLE CON L'ANPI DA SANDRO PERTINI



Sabato 9 maggio, in una bella giornata di sole numerose coccinelle hanno partecipato all’evento annuale “Itinerari della Memoria”, organizzato dall’ANPI di Paderno Dugnano.  Quest’anno è stato onorato un grande uomo, partigiano, politico e il Presidente della Repubblica più amato dagli Italiani. Tre i momenti celebrativi: la deposizione di una corona d’alloro da parte del Presidente Gildo Negri sulla tomba di Sandro Pertini, la visita della casa natale a Stella e i discorsi del sindaco Gianluca Nasuti di Albissola, del sindaco Marina Lombardi di Stella e del Consigliere Comunale di Paderno Dugnano Francesco Boatto, presente con il gonfalone della nostra Città. 

Tanti sono i messaggi importanti che negli anni Sandro Pertini ci lasciato. In questo momento di forti tensioni in paesi anche a noi vicini e con migliaia di profughi che sono costretti a fuggire, ne voglio ricordare uno: 
"L'Italia deve essere nel mondo portatrice di pace: si svuotino gli arsenali di guerra, sorgente di morte, si colmino i granai di vita per milioni di creature umane che lottano contro la fame. Il nostro popolo generoso si è sempre sentito fratello a tutti i popoli della terra. Questa è la strada, la strada della pace che noi dobbiamo seguire" (Sandro Pertini, Strasburgo 11 giugno 1985)
Renato Lunardi


Nessun commento:

Posta un commento