venerdì 17 marzo 2017

LA GIUNTA VUOLE L'AMPLIAMENTO DELLA GALLERIA COMMERCIALE DEL CARREFOUR




La Delibera di Giunta n. 52 del 9 marzo 2017 costituisce il primo SI' (sia pure condizionato e tutt'altro che definitivo) alla proposta formulata da Carrefour Property di ampliare la galleria riservata ai negozi del Centro Commerciale Brianza.

Non occorre particolare acume per intuire che la Giunta padernese desidera portare a termine questa operazione, che viene spacciata sul Notiziario di questa settimana come "zero consumo di suolo" e "risposta economico-sociale all'aumento e al mantenimento dei posti di lavoro".

A leggere questi slogan viene da ridere.

Se soltanto fossero presentati pubblicamente in linguaggio accessibile alla maggioranza dei cittadini i dati economici di mercato relativi al Centro Commerciale Brianza, apparirebbe chiaro a molti che l'ampliamento della galleria non può costituire una risposta efficace al declino registrato dall'ex Euromercato negli ultimi anni.

Quanto al consumo di suolo che questo progetto non comporterebbe in alcun modo, ci permettiamo di esprimere qualche perplessità.

Nelle Note che abbiamo consegnato all'Assessore Bogani in occasione dell'ultima seduta della Commissione Territorio abbiamo scritto:
A fronte delle volumetrie previste per l'ampliamento si ritiene necessario uno studio sul consumo di suolo che non si attenga a criteri minimalistici, ma consideri con attenzione l'impronta ecologica complessiva delle nuove strutture.
La Lega Nord di Paderno Dugnano sembrerebbe contraria all'ampliamento. Eppure il "suo" Assessore ha votato convintamente per il sì...

Ci piacerebbe sapere che cosa pensano in via Bellerio i vertici della Lega Nord: sono d'accordo con Bogani che punta a concludere l'affare o con la base padernese del partito che vuole opporsi?

Nessun commento:

Posta un commento